0

Your Cart is Empty

1 min read

In una giornata di caldo asfissiante, non c’è niente di meglio, arrivati a sera, di un bel Whiskey Sour ghiacciato. È il re dei cocktail sour, i drink preparati con distillato, succo di limone fresco e zucchero, una bevanda che punta tutto su pochi sceltissimi ingredienti, che devono essere di prima scelta.
La storia del Whiskey Sour è vecchia come il whisky stesso, visto che il metodo di preparazione è quello dei primi cocktail: zucchero nel bicchiere, succo, whiskey e ghiaccio sbriciolato o almeno questa è la prima ricetta scritta dall’immarcescibile Jerry Thomas.

Ingredienti:
  • 4,5 cl di bourbon whiskey
  • 3 cl di succo di limone
  • 1,5 cl di sciroppo di zucchero oppure con i nostri sciroppi
  • 1,5 cl di albume, sostituite con acquafaba se non vi piace l’albume e se volete fare un cocktail vegano

Preparazione:
Si prepara nello shaker. Spremete il succo di mezzo limone e filtratelo. Colmate lo shaker di ghiaccio, versate tutti gli ingredienti e agitate per 15 secondi, poi versate, filtrando, in un calice o un bicchiere old fashioned pieno di ghiaccio e decorate con una fetta d’arancia.

Iscriviti alla nostra Newsletter