ATTENZIONE - CARICO È CHIUSO PER FERIE - RIAPRIAMO IL 24 AGOSTO

0

Your Cart is Empty

1 min read

Il Daiquiri è il cocktail caraibico per eccellenza, il drink più facile da realizzare, ma anche quello che ha il gusto più puro e genuino, un elisir cristallino, essenziale, di una bellezza spartana che ha pochi rivali.
È difficile stabilire quando sia nato il Daiquiri come cocktail vero e proprio, visto che fin da quando si è imparato a distillare il rum dalla canna da zucchero, si sono bevuti cocktail sour a base di rum.
Già i marinai inglesi nel 1700 avevano preso in prestito la ricetta caraibica del Daiquiri per combattere lo scorbuto e producevano un grog, forte e ricco di vitamina C, da bere durante le lunghe traversate. Molto probabilmente dopo la rivoluzione cubana, il Daiquiri (che è il nome di una famosa spiaggia cubana) è passato dalle sabbie di Cuba ai cocktail bar stilosi di New York, dove il suo gusto sobrio, ma elegante ha fatto strage di cuori e palati.

Ingredienti
  • 4,5 cl di rum
  • 2 cl di succo di lime o limone
  • 0,5 cl di sciroppo di zucchero

Preparazione
Spremete il succo di un lime o limone e filtratelo.
Mettete 3 cubetti in una coppetta da cocktail e quando è bella ghiacciata buttate il ghiaccio.
Mettete del ghiaccio in uno shaker, versate il rum e il succo e correggete con un filo di sciroppo di zucchero.
Scuotete a ritmo di salsa e versate nella coppetta, filtrando.
Se volete guarnite con uno spicchio di lime o limone.

Iscriviti alla nostra Newsletter