0

Your Cart is Empty

FRUS BIANCO - “TRIPLE A”

ANNATA: 2017

FORMATO: 75 cl

PAESE: Italia

REGIONE: Friuli Venezia Giulia

VITIGNO: Friulano

SUOLO: Franco argilloso

ESTENSIONE VIGNETO: 2 ha

TIPO D’IMPIANTO: Sylvoz

DENSITA CEPPI PER ETTARO: 1.500

ETA MEDIA VIGNETO: 60 anni

PRODUZIONE MEDIA PER ETTARO: 15 hl

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO:Fermentazione spontanea del pinot bianco in un tino di legno e macerazione sulle bucce per 10 giorni. Fermentazione spontanea del muller thugau e della malvasia in una vasca di cemento senza macerazione sulle bucce. Fermentazione spontanea del verduzzo in damigiana di vetro senza macerazione sulle bucce. Assemblaggio e affinamento per 12 mesi in vasche di cemento.

SOLFOROSA: 11 mg/l

BOTTILGIE PRODOTTE: 2.600

PRODUTTOREFrus

PERCHÈ: Il Monico di Frus è un vino bianco macerato dal forte carattere e originalità in cui convergono molte anime: la spalla del pinot bianco, i profumi e la nobiltà del muller thurgau, gli aromi della malvasia e la grinta del verduzzo risultandone un cocktail d’autore intenso, ricco, complesso e sfaccettato.

QUANDO: Mago Merlino, Nostradamus, la pietra filosofale: il Monico rimanda a un’alchimia ancestrale. Che ogni vendemmia sarà diversa. Lasciate il campo del certo, sfidate il vostro gusto, stappatevene una bottiglia e scegliete come berlo. Need help? Asciutto e acido è ottimo come aperitivo con salumi artigianali, ma sgrassa bene primi piatti di pesce e perché no – come dicono gli inglesi – plain, ossia liscio!.

 

Questo è in vino

Triple A

Questo manifesto nasce in seguito alla constatazione che buona parte dei vini attualmente prodotti nel mondo sono standardizzati, cioè ottenuti con tecniche agronomiche ed enologiche che mortificano l’impronta del vitigno, l’incidenza del territorio e la personalità del produttore. La standardizzazione sta generando vini simili in ogni angolo del pianeta, appiattiti nei caratteri organolettici e incapaci di sfidare il tempo.

Iscriviti alla nostra Newsletter